1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Italian English

Brands Rappresentati

Redditometro, come funziona lo strumento anti-evasione

Di cosa si tratta? Semplice: di uno strumento con cui il fisco stima il reddito presunto di un contribuente sulla base delle spese che questi ha effettuato e calcolate dall'Agenzia delle entrate in base a indici e a rilevazioni effettuate direttamente. Se il fisco nota qualcosa di strano, convoca subito il "presunto" evasore per chiedergli di giustificare lo scostamento.

Tecnicamente come funzionerà non è ancora chiarissimo ma "di sicuro sarà utile per la lotta all’evasione” dice Alessandro Santoro economista dell’Università Bicocca.

E la sua convinzione deriva da una precisa constatazione. Il redditometro non servirà per combattere la grande evasione ma quella piccola responsabile almeno del 90% dell’evasione totale.

Un rilievo che spiega dunque perché il redditometro potrà forse essere utile per combattere proprio un malcostume tipicamente italiano: le piccole evasioni quotidiane. Detto ciò è fuori discussione che il redditometro, almeno per quello che finora è dato sapere, presenta comunque dei limiti evidenti.

Ucina spiega le novità per la nautica nei nuovi strumenti adottati dal Fisco
 

La barca come una casa, anche per il Fisco. È una delle novità contenute nel nuovo Redditometro. Vale a la pena di ricordare che il settore della nautica chiedeva da tempo un intervento dell’Agenzia delle Entrate sull’applicazione dei coefficienti introdotti nel calcolo del Redditometro nel 2010 per i quali precedentemente veniva moltiplicato il valore forfettariamente presunto della unità da diporto.  

Nel nostro allegato il report dettagliato dell'Ucina.

banner usato

contattaci

mappa

Questo sito fa utilizzo di cookies per effettuare statistiche in forma anonima e per migliorare l'esperienza degli utenti durante la navigazione. Per saperne di più visita la pagina Privacy Policy.

Accetto cookies da questo sito.